02/07/2020

Antonio Moresco “Nel buco nero della vita per riscoprire le radici”

La Repubblica - ed. Firenze

"Marzo 2020. Mentre l'Italia si chiude per difendersi dalla pandemia, un uomo si ritrova prigioniero, costretto all'isolamento nella città in cui è nato e in cui mai avrebbe voluto tornare. A tenergli compagnia, nel corso di clandestine passeggiate notturne, sono gli alberi." A cura di Gaia Rau.