“Il bosco del confine”

Talks Aboca Edizioni lunedì 19 ottobre ore 18.30
“Il bosco del confine” – L’autrice Federica Manzon dialoga con Giorgio Fontana


Rivedi la Talk


La narratrice di questa storia è cresciuta in una terra di confine, educata a uno spirito internazionalista dal padre, un pacifista di origini slave che credeva nel libero scambio delle persone, nelle lingue straniere mescolate senza regole e nelle camminate nel bosco.

È proprio durante quelle lunghe passeggiate, fatte perlopiù in silenzio o scambiando osservazioni sulle tracce di un cerbiatto o una lepre, che il padre spiega alla figlia che non esistono confini, che il bosco è di tutti, non si divide per nazionalità come una cartina geografica: “hai mai visto una betulla ritrarre i rami per non sconfinare in territorio straniero?”.

Eppure lei, affascinata e al tempo stesso spaventata, si accorge che i boschi di là sono diversi, più scuri, popolati da orsi: di là c’è la nazione con uno degli eserciti più forti al mondo, una terra di uomini sanguinari con il coltello tra i denti e la barba da pastore, come la descrive la gente della sua città di mare, che sembra aver capito poco della grandezza di quel popolo.

Il bosco del confine è un memoir gioioso e dolente, racconto di formazione, apologo civile in forma fiabesca, atto d’amore per Sarajevo.

Ne parleranno nella Talks di lunedì 19 ottobre alle ore 18.30 l’autrice Federica Manzon e lo scrittore Giorgio Fontana. Potrete vedere la Talk collegandovi ai canali Facebook Aboca, Aboca edizioni, al canale Youtube di Aboca e al canale Linkedin di Aboca.

Segui le dirette sui nostri canali