Fitochimica

Aboca svolge questo tipo di ricerca prevalentemente all’interno dei suoi laboratori, dotati di sofisticate attrezzature come:

  • HPLC: cromatografia liquida ad alta prestazione;
  • LC-MS ion trap: spettrometro di massa in fase liquida a trappola ionica;
  • GC-MS: Gas-massa, spettrometro di massa accoppiato a gascromatografo.

Le tecniche utilizzate sono specifiche per ogni tipologia di componente da quantificare. Tecniche più sofisticate come la Metabolomica (tramite LC-MS ion trap) sono necessarie per ottenere un “fingerprint” del fitocomplesso, ideale per il controllo qualità di routine, comprensivo dell’aspetto della stabilità, particolarmente problematico per le piante.

Un altro aspetto molto importante legato alla caratterizzazione totale del fitocomplesso è la possibilità di correlare l’attività biologica delle piante a particolari composti chimici.

Con un incontro pubblico a Sansepolcro, giovedì 17 novembre, alle ore 18 presso la Biblioteca Comunale "...
L’attività di ricerca scientifica sulle sostanze vegetali complesse e l’innovativo modo di concepire la dualità fra...
Luca Mercalli, scienziato del clima e divulgatore di piglio, racconta con garbo e solida competenza nel suo ultimo...
Informazioni
Informazioni

Desideri ricevere informazioni su Aboca, sui nostri prodotti o sulle nostre iniziative?

Contattaci