Clinica

La Ricerca Clinica costituisce uno strumento fondamentale per identificare in soggetti malati il trattamento o le modalità di trattamento più efficaci.

Aboca ricorre alla Ricerca Clinica, cioè alla sperimentazione sull’uomo, soprattutto quando il prodotto finito contenente frazioni/estratti di fitocomplessi è particolarmente innovativo e può rivelarsi necessario un supporto scientifico ulteriore rispetto alla Ricerca Bibliografica o Preclinica.

La particolarità del prodotto può essere dovuta a un’insolita associazione di piante, a una composizione chimica singolare delle frazioni, a una nuova destinazione d’uso o a una problematica di salute così specifica per cui i modelli sperimentali in vivo e in vitro non risultino predittivi a sufficienza.

La sperimentazione clinica deve essere disegnata e condotta secondo principi scientifici ben codificati, in modo che siano universalmente compresi e che i loro risultati possano essere universalmente applicati.

Può avvenire soltanto in strutture sanitarie pubbliche o private preventivamente abilitate dal ministero a realizzare studi nell’uomo e ogni singola sperimentazione deve sottostare all’approvazione del Comitato Etico, un organismo indipendente, composto di personale sanitario e non, che ha il ruolo di garantire la fattibilità di un progetto di ricerca clinica, la sua correttezza etica e scientifica e di tutelare i diritti dei soggetti che partecipano allo studio.
 

 

Con un incontro pubblico a Sansepolcro, giovedì 17 novembre, alle ore 18 presso la Biblioteca Comunale "...
L’attività di ricerca scientifica sulle sostanze vegetali complesse e l’innovativo modo di concepire la dualità fra...
Luca Mercalli, scienziato del clima e divulgatore di piglio, racconta con garbo e solida competenza nel suo ultimo...
Informazioni
Informazioni

Desideri ricevere informazioni su Aboca, sui nostri prodotti o sulle nostre iniziative?

Contattaci